Rintanati in un salotto?

Così ci descrive, con la solita classe, l'assessore Sitta. Rintanati in un salotto. Questo perché secondo lui l'altra sera alla Palazzina Pucci non eravamo presenti. L'assessore può stare tranquillo, siamo in tanti, e anche se lui non lo sa, negli incontri qualcuno di noi c'è sempre.

Invece dei soliti insulti l'assessore ci potrebbe spiegare perché vuole costruire sui pozzi di Modena, dove pensa di prelevare l'acqua da bere per i modenesi e sulla base di quali studi e ricerche può motivare le sue proposte?

In un confronto reale su questi argomenti saremmo ancora di più.
Comments